Menhir

Menhir è un sistema di sanitari a colonna rotanti

installabile in situazioni dove è necessaria una sanificazione intensa degli elementi e dove l’ingombro rappresenta un dettaglio fondamentale.

Il Sistema

1- Movimento di rotazione

Il sistema di rotazione considera lo spostamento di 2 componenti (lavandino e bidet) lasciando bloccato il terzo (wc). Per permettere una rotazione stabile e adeguata è stato aggiornato e integrato il sistema di ancoraggio dei componenti alla sezione centrale di Menhir attraverso l’utilizzo di un cuscinetto a sfera.

2- Supporto centrale

Il corpo centrale di Menhir, inizialmente cavo, è stato integrato con un perno passante fissato alla base adiacente al pavimento che attraversa tutta la struttura e sul quale ruotano i due componenti mobili.

Il perno ha lo scopo di rendere più stabile il movimento e di permettere di inserire due blocchi a destra e sinistra che fungono da fondo corsa durante lo spostamento dei due componenti in modo da salvaguardare sia l’ambiente circostante sia i bordi del lavandino e del bidet.

Il perno ha un diametro di 4cm per lasciare più spazio ai tubi che corrono al suo interno legati ad acqua calda, fredda e scarico.

3- Sezioni rotanti

Le componenti rotanti sono costituite da 3 sezioni, di cui un supporto centrale in metallo fissato al perno passante che conferisce il movimento e due sezioni sopra e sotto il corpo centrale in materiale ABS acronimo di Acrilonitrile butadiene stirene.

1° sezione
costituita da ABA, un materiale leggero e robusto adatto a trattamento di sanificazione. Questa prima sezione è riguarda la vaschetta per lavandino e bidet, la quale si posa sulla seconda in metallo e resta rimovibile sia per la manutenzione sia per un eventuale sostituzione causa logoramento o rottura. Questa sezione, essendo un blocco unico, è possibile produrla in un’unica stampata in caso di produzione industriale e resta una componente rimovibile.

2° sezione (corpo centrale)
costituita in metallo, è la parte strutturale che regge il sistema Menhir. Diversamente dalla sezione 1° e 3° resta ancorata al fondo della struttura, mentre le sezioni 1° e 3° possono essere sostituite in caso di rottura o manutenzione.

3° sezione
costituita da ABS come la sezione 1, è la sezione più vicina a alla successiva, nel caso del lavandino è la componente rotante più vicina alla sezione 1° del bidet.

Vuoi ulteriori informazioni? Contattaci!